www.irpinianelmondo.it

politica cronaca arte cultura turismo gastronomia…. e molto altro ancora

GLI ITALO-AMERICANI DI ANDRETTA (AV) PIANGONO IL GIOVANE JOE ACOCELLA

Posted by irpinianelmondo su agosto 22, 2011

22.08.2011-Nato il 14 Luglio, 1981, Joe Acocella e’ deceduto alla giovane eta’ di 30 anni mentre si preparava per un’altra eccitante campagna elettorale. I suoi nonni Angelo Acocella ed Angelina Scarano emigrarono da Andretta, un paesino della provincia di Avellino. Cosi’, nella sua breve vita politica,  i suoi avversari sono stati sempre originari di Andretta, per il quale Joe ha sempre nutrito un profondo affetto ed orgoglio. Durante la sua campagna elettorale del 2007, egli ebbe come avversario un giovane avvocato di origine Andrettese, e con immenso rispetto e diplomazia, Joe riusci’ a superare l’avversario per piu’ di 500 voti, Poi, alle elezioni di due anni dopo Joe nessun avversario si presento’ contro di lui. Quest’anno, invece, un altro giovane originario di Andretta ha di recente iniziato la candidatura per la carica di Town Clerk, il posto tutt’ora occupato da Joe, una notizia che fu gradita anche da suo padre Joe Sr., il quale disse sorridente, e forse con un po’ di ironia: “Questi dibattiti politici tra paesani ci ricordano la nostra Andretta ed i dibattiti in piazza del nostro paese”.  Degno di nota, al fundraising per aiutare Joe a trapiantare un rene Tutti gli amici erano presenti all’evento perche’ i cittadini di Harrison hanno sempre visto in Joe Acocella un eroe formidabile e lo hanno amato quale idolo eccezionale soprattutto per la sua entusiasmante perseveranza e genuina abnegazione.

         Il suo caso, comunque, e’ singolare e commovente. A tre anni gli furono amputate tutte e due le gambe a causa di una rara malattia lombare ‘Sacral Agenesis’. Ma cio’ non lo ha scoraggiato. Anzi, Joe e’ venuto fuori con maggiore determnazione. Il suo ottimismo e’ stato esemplare, con esorbitante intelligenza e lodevole pertinacia con cui ha inseguito il suo sogno.  Pertanto i suoi problemi di salute non si fermano qui.  Ogni due giorni Joe e’  stato costretto a subire ore di dialisi al rene e da tempo e’ rimasto in attesa di un secondo trapianto, appena le sue condizioni fisiche sarebbero migliorate. E, come se questo non bastasse, da alcuni mesi egli ha sofferto pure con l’’apparato cardiaco. Ma Joe ha condotto il suo lavoro con immenso sacrificio e perseveranza, spesso servendosi del telefonino blackberry per comunicare con il suo ufficio e presentare programmi innovativi. Joe Acocella e’ stato sempre circondato dall’intera comunita’  chelo ha piu’ volte premiato per il suo immenso contributo al suo ufficio ed alla societa’ che Joe  non ha mai abbandonato. Nei suoi 30 anni di vita Joe ha combattuto senza tregua per il benessere della societa’ creandosi un cerchio di  amicizie colte e comprensive, grazie alla sua eccezionale intelligenza ed un carisma genuino e contagioso. L’intera municipalita’ si mobilitata, chiudendo gli uffici ed affollando le strade principali della citta’ sotto bandiere americane e sirene di pompieri e polizia che davano l’ultimo salute al loro eroe. Joe Acocella si e’ cresciuto nel vero amore della famiglia Acocella, che include suo padre Joe Sr., suo fratello Anthony e sorelle Michelle e Laura, a cui vanno le nostre piu’ sentite condoglianze. La sua mamma Maria mori’ nel 1992 quando Joe aveva appena 11 anni.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: