www.irpinianelmondo.it

politica cronaca arte cultura turismo gastronomia…. e molto altro ancora

MANOVRA . On. MARCO PUGLIESE ( FORZA DEL SUD) : ATTINGERE ALLE RISERVE AUREE DELLA BANCA D’ITALIA

Posted by irpinianelmondo su agosto 23, 2011

23.08.2011-“Il momento è uno dei peggiori per l’economia mondiale e del Paese, ma mettere le mani in tasca agli italiani non è la scelta migliore.” Ad affermarlo in una nota è l’On. Marco Pugliese, componente della VI commissione finanze di Montecitorio e deputato di Forza del Sud, partito fondato dal Sottosegretario di Stato Gianfranco Miccichè.

            “Risanare il debito pubblico è una delle priorità per il nostro Governo – spiega Pugliese –  ma pressare ancora di più gli Italiani non è l’unica strada percorribile. In questa manovra correttiva si dovrebbe evitare un intervento sulle pensioni ed ancor di più tagliare gli enti locali, tagli che a mio avviso penalizzano sempre di più gli enti locali del Sud del Paese.”

            “Invece, sarebbe una soluzione possibile – spiega il deputato arancione – attingere ai risparmi che la Banca D’Italia ha accumulato in riserve auree che sono circa 2500 tonnellate (al secondo posto in Europa e terzo al mondo). In queste circostanze in cui il prezzo dell’oro è in forte crescita, il valore in euro corrisponde a quasi 100 miliardi.  Da ciò non è difficile intuire che la soluzione di vendere una parte dei lingotti per ridare slancio all’economia attraverso il fondo di ammortamento del debito pubblico, non sarebbe una cattiva idea.”

            “In questo senso –  conclude Pugliese – Forza del Sud sta già lavorando per proporre un emendamento da mettere sul tavolo della maggioranza per salvaguardare sempre di più i diritti di tutti cittadini italiani.”

 

Annunci

Una Risposta to “MANOVRA . On. MARCO PUGLIESE ( FORZA DEL SUD) : ATTINGERE ALLE RISERVE AUREE DELLA BANCA D’ITALIA”

  1. ziomaul said

    Bella idea MA non è possibile in quanto è un fondo di garanzia bloccato dalla BCE.

    Veda di tassare i profitti, eliminare le spese inutili (vedi TAV), fare una vera legge contro la corruzione e l’evasione fiscale. Non è difficile in quanto basta copiare le leggi di altri Paesi Europei e allargare le carceri!

    Ed in pochi anni (somma recuperata stimata in 100milirdi anno) non abbiamo più il debito pubblico.

    Ciao

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: