www.irpinianelmondo.it

politica cronaca arte cultura turismo gastronomia…. e molto altro ancora

“IL TROTA HA DETTO ” . IMPAZZANO BARZELLETTE E DILEGGIO SULLA NUOVA PAGINA DI FACEBOOK

Posted by irpinianelmondo su settembre 8, 2011

08.09.2011-Stipendio a parte(da consigliere regionale della Lombardia), forse oggi Renzo Bossi, in arte il Trota, non è più così invidiato dai suoi coetanei. Lui, che pure per il soprannome è in debito col padre Umberto, nelle ultime ore è diventato lo zimbello del web. Il tormentone, davvero inarrestabile, ha trovato sublimazione nella pagina “il Trota ha detto”. Oltre 20.000 iscritti su Facebook (con numeri in costante ascesa) tutti votati al torrentizio dileggio del baby politico in camicia verde. Con testi e situazioni da barzellette sui carabinieri (in Francia direbbero: sui belgi) che ne fanno in queste ore il principale bersaglio della rete. Mettendo l’ittico erede sulla graticola come neppure in un barbecue lacustre.

 

Ogni utente che entra in pagina assesta il suo scalpellotto. Alcune battute sono simpatiche, altre graffianti, altre ancora grossolane o un po’ forzate, ma il messaggio finale è chiaro: il giovane Bossi catalizza su di sé – persino oltre i suoi demeriti – il malcontento di una generazione dalla precarietà assoluta e quindi nemica dei figli di papà. Ecco un piccolo campionario delle gag circolanti: “Il Trota ha detto che per scoprire l’acqua calda bastava accendere lo scaldabagno”; il Trota ha detto che per comprare la pillola del giorno dopo si deve andare domani in farmacia”; “il Trota ha detto che fa sesso virtuale, ma per paura delle malattie mette il preservativo sul Joypad”; il Trota ha detto che oggi deve spegnere le candeline sulla torta ma non trova l’interruttore”; “il Trota ha detto ma come facciamo a fare le riunioni di gabinetto se in regione i bagni sono singoli?”; “il Trota ha detto che l’alta montagna e la bassa montagna dipendono dalla luna”; “il Trota ha detto che Fabri Fibra si chiama così perché fa andare di corpo”; “il Trota ha detto che mettere le veneziane alle finestre è reato”; “il Trota una volta ha mangiato balena arrosto e ha chiesto la testina per il gatto”. E di minuto in minuto il campionario aumenta.

QN

 

Altri due giorni così – dopo le polemiche sul Giro ciclistico della Padania di cui è uno degli organizzatori – e Renzo Bossi jr, in arte il Trota, diventerà un metapersonaggio. Presto anche le sue lische saranno contese

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: