www.irpinianelmondo.it

politica cronaca arte cultura turismo gastronomia…. e molto altro ancora

LEGA CONTRO NAPOLITANO : IL POPOLO E’ SOVRANO ED E’ SOPRA IL CAPO DELLO STATO. ( SI, MA IL POPOLO ITALIANO )

Posted by irpinianelmondo su settembre 21, 2011

21.09.2011-«Il popolo è sempre sovrano e quindi è l’unica figura che è sempre sopra il Capo dello Stato». Lo dice il capogruppo della Lega Nord alla Camera, Marco Reguzzoni, intervenuto stamattina alla «Telefonata di Belpietro» su Canale 5.

Il leghista ne ha parlato entrando nel merito delle polemiche sulla secessione dopo le dichiarazioni della Lega e la risposta di ieri del Presidente della Repubblica. «La stessa espressione “capo dello Stato” pone il presidente della Repubblica al di sopra della gerarchia istituzionale – ha aggiunto -. Sopra di lui però esiste il popolo, le parole (sulla secessione, ndr.) di Bossi erano dirette a rivendicare il diritto di potersi esprimere. Credo che questa sia un’affermazione di eccezionale senso democratico; direi che quasi in tutti i Paesi del mondo, quando c’è una diatriba e c’è un referendum alla fine è il popolo a dover decidere».  E ancora: «Le mie parole non devono essere male interpretate – argomenta – non c’è alcun riferimento alla figura di Giorgio Napolitano, che riteniamo una figura apprezzabile sia nella persona sia nei modi con cui ha voluto condurre e sta conducendo il suo difficile incarico». E conclude: «Il riferimento è solo a una questione di democrazia ed è un principio che la Lega ha sempre detto: il popolo è sovrano e deve potersi esprimere su qualsiasi argomento e dopo l’espressione del popolo non c’è più un politica che possa dire qualsiasi cosa».

Sulla durata del governo, Reguzzoni ha detto: «Non mi appassiona quanto dura il governo, chi vivra’ vedrà. Il Governo in questo momento deve fare quelle riforme necessarie per tutti, dovrebbero capire tutti che, se non cambiamo, qui si va a fondo. Il federalismo e’ una necessità, per usare le parole del Capo dello Stato, non è piu’ un’opportunità».

Sui rapporti «piu’ distanti» tra Lega Nord e Giulio Tremonti a causa della “svolta cinese'” del ministro dell’Economia, Reguzzoni afferma: «Non credo che ci sia una svolta cinese ed essere più o meno vicini alla Lega sono solo interpretazioni giornalistiche. Noi dobbiamo attuare un provvedimento che vada verso lo sviluppo economico, è questo il compito che noi chiediamo a Tremonti di portare avanti, stando attenti che dietro alla disponibilità della Cina a comprare titoli di Stato si nasconda qualche polpetta avvelenata».La Stampa

irpinianelmondo e’ daccordo con la Lega con una piccola difefrenza : il popolo sovrano e’ quello italiano ( non  padano )

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: