www.irpinianelmondo.it

politica cronaca arte cultura turismo gastronomia…. e molto altro ancora

CRISI REGIONE CAMPANIA : GIUSEPPE DE MITA….. OVVERO IL NIPOTE DIMISSIONARIO

Posted by irpinianelmondo su settembre 30, 2011

30.09.2011-Giuseppe De Mita, ovvero  il nipote  dimissionario. Continua infatti a dimettersi dalle cariche politico / istituzionali che da qualche anno sta ricoprendo , da nominato , l’Avv. Giuseppe D Mita ,nipote del leader di Nusco  . In politica sembra essere la sua   unica  prerogativa  .

Nel febbraio 2008 si dimise  da neo- segretario provinciale del PD  . La decisione maturò dopo la scelta  di Veltroni di  negare allo zio Ciriaco  la candidatura nelle liste del PD per le politiche del 2008. “ Non mi volete con voi ? ,  allora mi avrete contro “ tuono’ il leader di Nusco.   Infatti passarono subito  nell’ Unione di Centro di Casini . De Mita  e tutta la sua   corrente di partito  furono gli ultimi ad entrare nel processo di costruzione del  PD  avviato già da alcuni mesi , e   furono i primi ad uscirne.  

 Pochi mesi dopo ,il  7 luglio  2008,  Giuseppe De Mita  si dimise ancora una volta da Consigliere Provinciale ( non  venne eletto in prima battuta ma entrò in  Consiglio    dopo lo scorrimento della lista  Margherita )    insieme a tutto il suo  gruppo  ed  a quello di  Forza Italia ( 17 consiglieri in tutto ) . Cadde la Giunta  guidata dall’on. Alberta  De Simone eletta con il 68 % dei voti  nelle precedenti elezioni  Provinciali del 2004 con una coalizione di centrosinistra Margherita , DS , Udeur . Fu questo il preludio a forme di intesa tra De Mita ed il centro destra campano  concretizzatosi poi   con le successive   elezioni regionali  del 2009

 Nel 2009 infatti   Stefano Caldoro vinse le elezioni regionali in Campania  a capo di una coalizione di Centro Destra sostenuta dall’UdC . Divenne Presidente e nominò  Giuseppe  De Mita suo Vice. Dopo quasi due anni  Giuseppe De Mita ancora una volta si dimette dalla carica di V. Presidente della  Giunta Regionale della Campania .

La considerazione finale  e’ che quando un politico  ( sia a livello locale che nazionale ) non avverte  sulle proprie spalle il peso della responsabilità  del mandato elettorale  conferitogli dai cittadini , non si sente legato, vincolato o impegnato  per  niente e  per nessuno , ma risponde solo ed unicamente  a colui che lo  ha nominato .

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: