www.irpinianelmondo.it

politica cronaca arte cultura turismo gastronomia…. e molto altro ancora

REFERENDUM. D’ADDESA : LE FRIME SONO FRUTTO DELL’INDIGNAZIONE DI TUTTI I CITTADINI, NESSUNO PUO’ METTERCI IL CAPPELLO

Posted by irpinianelmondo su ottobre 5, 2011

05.10.2011-Le firme raccolte per proporre il  Referendum  abrogativo della vigente legge elettorale “Porcellum” ha suscitato grande e strumentale entusiasmo  nell’Italia dei Valori, nel  movimento di Vendola e in spezzoni del Partito Democratico (leggi Parisi, Veltroni ed altri) .

Sel, Idv , Parisi ed altri hanno semplicemente cavalcato e strumentalizzato un movimento di opinione, molto forte sull’intero territorio nazionale, fortemente critico nei confronti della classe politica operante nelle Istituzioni  ormai uniformemente definita Casta Partitocratica , in cui vanno compresi  ovviamente   gli stessi Partiti del Centro-sinistra.

Il sistema elettorale vigente definito “Porcellum” dal suo stesso proponente (Calderoli) è effettivamente un modo indegno di eleggere i rappresentanti al Parlamento nazionale  dove praticamente arrivano degli Indicati (veri e propri yes men) dai Padroni dei Partiti e non degli Eletti dai cittadini elettori ma il rimedio proposto dal movimento Referendario con l’ipotetica  riproposizione  del “Mattarellum” quindi  il ritorno ai collegi uninominali  con una quota proporzionale del 25%  certamente non migliorerrebbe il sistema della democrazia rappresentativa.

Sia con il Porcellum che con il Mattarellum tutto è nelle mani dei Segretari-Padroni dei Partiti che hanno  il potere di indicare i candidati e quindi di determinare gli eletti;  in alcuni collegi col Mattarellum si  realizzavano addirittura  “le desistenze”  a seguito di accordi tra partiti (vedi accordo tra l’Ulivo ed il PRC) ovviamente sempre concordate a tavolino  e quindi relegando il  cittadino elettore nel ruolo passivo di spettatore.

La Casta Partitocratica  bipartisan non ha voluto e non vuole  una legge che faccia tornare i cittadini ed i  territori  al centro del sistema elettorale; un sistema che restituisca all’ elettore la naturale dignità di “arbitro”   nella scelta della rappresentanza parlamentare  con la reintroduzione del voto di preferenza   ed il ritorno al sistema proporzionale  come voleva l’ipotesi referendaria proposta dall’ex senatore Passigli, dal prof. Sartori ed altri e che fu inspiegabilmente  “ritirata”; ipotesi referendaria che prevedeva, tra l’altro, l’abrogazione del premio di maggioranza, previsto dal Porellum, che ha consentito e potrebbe consentire ad una minoranza nel Paese di governare l’Italia  e cercando nel contempo di  andare  al superamento del vigente e raffazzonato  bipolarismo.

Di Pietro, Vendola, Parisi & C. non pensino comunque  di mettere il proprio cappello sulla raccolta delle firme anti-Porcellum che costituiscono semplicemente “l’espressione minima” del malessere della società italiana nei confronti di una Casta Partitocratica bipartisan che ha distrutto l’Italia, impoverito le famiglie, prodotto un debito pubblico gigantesco e contribuito a smantellare un sistema-Italia favorendo corruzione, evasione fiscale, capitali scudati e malgoverno.

Il successo nella raccolta delle firme anti-Porcellum è la  semplice e naturale continuazione delle vittorie alle elezioni amministrative di maggio scorso ed ai referendum su acqua, nucleare e legittimo impedimento del 12 e 13 giugno e sedimentano l’Indignazione dei cittadini italiani contro un sistema  di potere politico ed economico che ha maltrattato tutto e tutti  favorendo esclusivamente  gli interessi  del premier  Berlusconi  e della Casta Partitocratica nella sua più vasta accezione. Una vittoria della  Politica vera contro la Casta!

 

 

dott. Erminio D’Addesa

ex Presidente del Consiglio Provinciale

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: