www.irpinianelmondo.it

politica cronaca arte cultura turismo gastronomia…. e molto altro ancora

REGIONE CAMPANIA . GIUSEPPE DE MITA RIENTRA IN GIUNTA .PIONATI : ” ENNESIMA BUFFONATA DEL LEADER DI NUSCO”

Posted by irpinianelmondo su novembre 3, 2011

3.11.2011– Una nota sibillina per formalizzare, eludendo qualunque tentativo di spiegare le ragioni delle dimissioni, il ritorno in giunta di Giuseppe De Mita. «Il presidente della Regione Campania Stefano Caldoro e Giuseppe De Mita — è riportato nel comunicato ufficiale della Regione — hanno avuto un incontro nella giornata di ieri in merito alle questioni sollevate in occasione delle dimissioni presentate dal vice presidente il mese scorso. La discussione ha consentito di chiarire le questioni e di confermare la volontà di continuare l’azione amministrativa per perseguire gli obiettivi di programma condivisi, ripartendo in primo luogo dal riordino dei servizi pubblici locali come occasione per ragionare contestualmente su un nuovo modello di organizzazione delle istituzioni territoriali. Il tutto sarà realizzato con una razionalizzazione dei costi e con l’emersione di fattori produttivi puntando su logiche imprenditoriali». Il gruppo regionale del Pdl ha convocato una riunione urgente oggi a mezzogiorno per affrontare sia il tema del rientro di De Mita, sia i rapporti con l’Udc. Mentre il consigliere del Pdl, Sergio Nappi, ieri ha affidato la propria contrarietà ad una nota di agenzia: «De Mita torna con le sue idee? Allora prendiamo atto che anche il presidente Caldoro ritiene di essere la guida di una giunta inadeguata. Ci aspettavamo che l’assessore al turismo ritrattasse le proprie inequivocabili considerazioni sul presidente Caldoro e della sua giunta. Questo non è avvenuto, anzi, con l’approvazione della riforma dell’ordinamento amministrativo in via definitiva da parte della giunta lo scorso sabato, ha ribadito non solo il proprio dissenso, ma ne ha subordinato la rivisitazione al suo reincarico». Ancora più aggressivo il commento di Francesco Pionati, segretario di Alleanza di Popolo e portavoce del gruppo parlamentare Popolo e territorio: «Il rientro di De Mita senza aver ottenuto nulla è una resa incondizionata a Caldoro e alla maggioranza regionale dell’Udc. Si è di fronte all’ennesima buffonata del leader di Nusco». Piccata la reazione del capogruppo dell’Udc, Luigi Cobellis: «In consiglio regionale c’è chi gioca a sfasciare e, contrariamente a quel che sarebbe lecito aspettarsi, non si tratta dell’opposizione. La sequela di dichiarazioni contro Giuseppe De Mita da parte di esponenti della maggioranza – sottolinea il consigliere – è un segnale non tanto per l’Udc ma per il presidente Caldoro. Si tratta di un modo obliquo di fare politica: parlare a nuora perché suocera intenda. Fortunatamente per questa giunta noi non cediamo a queste provocazioni. Ribadiamo la nostra fiducia nel presidente Caldoro e nel proficuo processo di aggiornamento dei lavori che va incontro alle richieste che l’Udc ha posto nei mesi scorsi».

 Corriere del Mezzogiorno

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: