www.irpinianelmondo.it

politica cronaca arte cultura turismo gastronomia…. e molto altro ancora

SANT’ANGELO DEI LOMBARDI (AV). ALLA SCUOLA ALBERGHIERA ” VANVITELLI ” DI LONI IL TITOLO DI REGINA DE ” LA SAGRA DELLE SAGRE”

Posted by irpinianelmondo su novembre 21, 2011

21.11.2011-La “Rassegna di Prodotti Tipici – enogastronomia – folklore – turismo –  artigianato – arte e cultura”, tenutasi a Sant’ Angelo dei Lombardi, nei giorni scorsi, ha registrato, tra i tanti successi, il grande protagonismo dell’ Istituto Professionale per i Servizi Enogastronomici e dell’ Ospitalità Alberghiera del “Vanvitelli” di Lioni, consacrandone il ruolo di Regina della manifestazione.

Qualificata e molto apprezzata da curiosi, turisti ed esperti del settore,da un numerosissimo pubblico,in ordine di diverse migliaia di persone la presenza di questa importante Scuola. L’ Istituto Professionale, per i Servizi Enogastronomici e dell’ Ospitalità Alberghiera del “Vanvitelli” di Lioni, è una realtà viva, in forte espansione, qualificandosi sempre più come grande presidio di formazione, di occupazione e  di speranza per le giovani generazioni. Istituto avviato nel 2004 con 3 indirizzi, Cucina, Sala – Bar e Ricevimento, si è arricchito ulteriormente sino ai giorni nostri con indirizzi di : Tecnico dei Servizi Turistici e Tecnico dei Servizi della Ristorazione; oggi ha superato i 300 iscritti che,  provengono dalle Provincie di Avellino, Salerno e Potenza. Questo  Istituto è guidato, dal Dirigente Scolastico Prof. Vincenzo Lucido, che,  oltre ad arricchire di ulteriori corsi la scuola, ha caratterizzato il suo impegno nell’ apertura al territorio con corsi di Cucina e di Pasticceria, nel settore della Pizzeria, ecc. ecc.. Tantissimi sono stati i riconoscimenti, apprezzamenti e premi, conquistati in diverse competizioni enogastronomiche locali, Regionali e Nazionali.

Nel Don Jon, del prestigioso Castello Longobardo dei principi Imperiale, per il terzo anno consecutivo, quest’ Istituto è stato presente alla rassegna dell’enogastronomia irpina; in un concorso sinergico che, ha visto impegnati la dirigenza scolastica, i docenti, i direttori dei corsi, i direttori di sala e gli alunni. Sono stati presentati al pubblico varie pietanze e prodotti finemente preparati, dimostrazioni tecniche ed operative della ristorazione, della presentazione dei prodotti, della cura e gestione sale, del bar e settore cocktail. Il Prof. Antonio Prisco, docente di sala, il Prof. Roberto Pecora, docente di cucina, la Prof.ssa Angela Carnevale, docente di ricevimento, gli Assistenti Di Dio Marisa e Cavalcante Salvatrice, con l’ instancabile, dinamico  Giuseppe Frasca, insieme agli alunni, hanno presentato al pubblico varie pietanze e prodotti  finemente ed artisticamente preparati; il tutto è stato accompagnato dall’ illustrazione didattica, con video, brochure e documentazione fotografica.  A cura della Scuola, è stato offerto ai visitatori, un cocktail di benvenuto; con le autorità,  civili e militari e con  la stampa, al termine del  giro ufficiale e della conferenza stampa, tra scroscianti applausi  e l’entusiasmo generale, c’è stato un brindisi per suggellare  il successo della presenza dell’Istituto “Vanvitelli” e della manifestazione stessa.

La Rassegna dei Prodotti Tipici ha  confermato ancora una volta la sua vocazione e la sinergica  azione nel promuovere l’enogastronomia locale, in collaborazione con gli enti e le istituzioni presenti sul territorio,  in questo caso,  con  successo con la Scuola Alberghiera dell’Istituto Vanvitelli di Lioni.

Tony Lucido

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: