www.irpinianelmondo.it

politica cronaca arte cultura turismo gastronomia…. e molto altro ancora

FRIGENTO (AV) .CHIUDE L’UFFICIO DEL GIUDICE DI PACE . LAVV.TO TESTA CHIEDE CONVOCAZIONE DI UN CONSIGLIO COMUNALE STRAORDINARIO

Posted by irpinianelmondo su dicembre 1, 2011

01.12.2011-“Signor Sindaco,la recente L. 14 settembre 2011 n. 148 di conversione in legge con modificazioni del D.L. 13 agosto 2011 n.138 hariportato prepotentemente alla ribalta la questione della riorganizzazione della distribuzione sul territorio degli uffici giudiziari.

                                    Va, però, evidenziato come lo stesso provvedimento legislativo prevede all’art. 1 lettera o) la previsione della “Pubblicazione sul bollettino ufficiale e nel sito internet del Ministero della Giustizia degli uffici del Giudice di Pace da sopprimere o accorpare”. Lo stesso articolato, alla lettera successiva evidenzia la previsione di come, “entro 60 giorni da tale pubblicazione, gli enti locali interessati, anche consorziati tra loro, possano richiedere ed ottenere il mantenimento degli Uffici del Giudice di Pace con competenza sui rispettivi territori, anche tramite eventuale accorpamento, facendosi integralmente carico delle spese di funzionamento e di erogazione  del servizio giustizia nelle relative sedi …”.

                                               Il Comune che Lei amministra appartiene al Mandamento dell’Ufficio del Giudice di Pace di Frigento per il quale potrebbe esistere, effettivamente, un rischio di soppressione/accorpamento.

                                               Va evidenziato che, qualora, detto Ufficio venisse ricompreso nell’elenco previsto dal richiamato art. 1 lett. o) della L. 14 settembre 2011 n. 14, sarebbe  posto in atto un vero e proprio, ulteriore, impoverimento del territorio ed un nocumento per i cittadini residenti nello stesso.

                                    Senza dimenticare che una sua soppressione, o accorpamento ad altre strutture, sarebbe un ulteriore impoverimento del territorio FRIGENTINO al quale  appartiene, senza contare che i risparmi che ne deriverebbero sarebbero realmente modesti a fronte dei disagi che si creerebbero per il territorio.

                                    Nell’ottica di progettualità si richiede la convocazione di un Consiglio Comunale aperto avente ad oggetto le azioni da intraprendere per una presa di posizione comune di tutti i quattro Comuni territorialmente interessati (MANDAMENTO del Giudice di Pace di Frigento) a favore del mantenimento dell’Ufficio del Giudice di Pace di FRIGENTO (AV). La forma aperta dovrebbe essere utile ad avere il massimo coinvolgimento dei cittadini per una problematica che, qualora si concretizzasse, sarebbe una vera e propria disgrazia per i disagi ed il nocumento che porterebbe a tutta la collettività .

                               Rimanendo a disposizione per ogni chiarimento e/o delucidazione, porgo I miei più cordiali saluti.”

Frigento, 30 novembre 2011

Avv. Gerardo TESTA

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: