www.irpinianelmondo.it

politica cronaca arte cultura turismo gastronomia…. e molto altro ancora

SERINO (AV) . FONDI AL LACENO . IL COMITATO PRO SERINO : I COMUNI SI MOBILITINO PRESSO LA REGIONE PER EVITARE L’ISOLAMENTO DELLA VALLE DEL SABATO

Posted by irpinianelmondo su gennaio 3, 2012

03.1.2012– “Abbiamo appreso che ci sarà un sostanzioso fondo, trattasi di milioni di Euro inerenti lo sblocco di risorse per la realizzazione di interventi di ammodernamento degli impianti sull’altopiano del Laceno. Siamo d’accordo che per l’Altopiano rappresenterà un fattore sostanziale per il territorio nel suo insieme. Si è parlato di importanza strategica, e Serino rientra in quanto vicino in questa progettazione turistica di ampio respiro? Noi speriamo vivamente che in Regione e nel nostro Comune attraverso l’Assessorato al turismo si abbia ben presente che se Serino non rientra nel piano turistico strategico in questa fase, la crescita per l’altopiano significherebbe, senza una connessione, ripeto strategica con Serino, la morte economica della Valle del Sabato, l’isolamento politico ed economico più totale. Marketing territoriale legato al turismo significa non solo crescita spontanea da parte dei singoli individui ma programmazione ad ampio raggio. Per Serino e per la Valle del Sabato chiediamo, confrontato con lo sviluppo del Laceno, quale programmazione si intende mettere in atto. Pertanto chiediamo che all’inizio dell’anno una delegazione Comunale, ciascuna, se possibile, di Serino, San Michele di Serino, Santa Lucia di Serino e altri paesi che intendono partecipare, con componenti di maggioranza e opposizione di ogni paese interessato, si rechi con proposte presso la Regione Campania e precisamente si rivolga al ramo dell’assessorato al Turismo per condurre una programmazione connessa al Laceno, facendo risaltare il fatto che se non ci sarà tale positiva congiunzione Serino e la Valle Del Sabato rischierebbero l’isolamento territoriale. Non credo sia possibile potenziare solo un territorio a dismisura e poi sperare che lo sviluppo possa abbracciare tutta l’area, senza dei cuscinetti strategici di attrazione. Il Turismo si concentrerebbe solo sull’Altopiano e tecnicamente significherebbe Flusso diretto del turista, che punta su di un unico luogo; questo significherebbe appunto la morte economica delle nostre attività ricettive e lo smantellamento sociale già in atto. Serino sta morendo, ed è sotto gli occhi di tutti, e chiediamo di agire subito altrimenti queste previsioni saranno conclamate da una triste realtà. Cosa fare:  secondo il nostro modesto avviso bisogna agire su un piano, in collaborazione con la Regione Campania, che possa andare in porto in tempi brevi. Connessione strategica e turistica con la base dell’altopiano Laceno, per un ampia progettualità turistica e studiare un piano per evitare l’emarginazione della Valle del Sabato.

 

Alessandro Gioia

Coordinatore politico del Comitato Pro Serino

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: