www.irpinianelmondo.it

politica cronaca arte cultura turismo gastronomia…. e molto altro ancora

TRE AZIENDE IRPINE NELL’OLIMPO DELLA MOSTRA INTERNAZIONALE DELL’ALIMENTAZIONE DI RIMINI

Posted by irpinianelmondo su marzo 1, 2012

01.03.2012-Tre aziende dell’Irpinia presenti alla MIA – Mostra Internazionale dell’Alimentazione di Rimini con la collettiva promossa dalla Camera di Commercio di Avellino, sono state inserite nell’”Innovation Book”, che raccoglie gusti, riti e tendenze del 2012. Una guida significativa ai prodotti presentati alla fiera di Rimini che maggiormente hanno colpito l’attenzione di una giuria di esperti che ne ha selezionato i migliori per ogni categoria (bar, ristorazione, ristorazione collettiva e GDO), esposti nell’Innovation Area in teche speciali.

 

Tra le venti imprese irpine del settore agroalimentare presenti sotto il marchio della Camera di Commercio di Avellino in un’area di 340 metri quadrati, sono stati selezionati quali “prodotti innovativi”:

–          i Biscotti San Gerardo dell’azienda Chiaravallo Massimo di Caposele (sezione “Ristorazione collettiva” e “GDO”), prodotto già inserito nell’elenco dei Prodotti Agroalimentari Tradizionali da parte del Ministero delle Politiche Agricole e Forestali, segnalato per la sua “fragranza e friabilità, delizioso sapore di nocciola, la totale assenza di glutine, il rispetto della tradizione e il mantenimento degli antichi sapori”;

–          “Cuoredoro” dell’azienda De Luca di Grottaminarda, snack dolce a base di torrone, segnalato nella sezione “Bar” per la sua “anima morbida costituita da un quadratino di pan di spagna imbevuto di liquore, circondata da un sottile strato di friabilissimo torre alle mandorle. Il tutto racchiuso in un guscio di cioccolato fondente belga”. Il prodotto viene inoltre segnalato per la totale artigianalità del processo produttivo;

–          la Salsiccia di Agnello per celiaci della ditta Sapori.Sapori II di Serino, ottenuta con carne ovina e suina tagliata a pezzi a cui si aggiunge sale, pepe e aromi, il cui impasto viene insaccato in budella naturali e lasciato stagionare per circa 20-30 giorni, peso stagionato circa 100-150 grammi. Il prodotto viene segnalato (sezione “Ristorazione”, “Ristorazione collettiva” e “GDO”) per l’assenza di glutine e lattosio, che lo rendono idoneo per i consumatori affetti da celiachia.    

 

La Camera di Commercio di Avellino è stata inoltre protagonista di “Ristorazione Italia: un mix vincente di sapori e professionalità”, iniziativa promossa dalla Federazione Italiana Cuochi, nell’ambito della quale si è tenuta una presentazione-degustazione dei prodotti dell’Irpinia, alla presenza di giornalisti e delegazioni italiane ed estere.  

 

Alla collettiva promossa dalla Camera di Commercio di Avellino in occasione della Mostra Internazionale dell’Alimentazione di Rimini, fiera dedicata alle specialità italiane ed estere e aperta ad un pubblico specializzato composto da operatori del canale Ho.Re.Ca., operatori della ristorazione e di pubblici esercizi, grande distribuzione, grossisti, agenti, buyer esteri provenienti da diverse aree geografiche, stampa e associazioni di categoria, hanno partecipato: Salumificio Tornillo di Calitri (insaccati), Angelo & Carmine Maietta di Ospedaletto d’Alpinolo (dolciumi e frutta secca), Antichi Salumi Grasso di Ariano Irpino (salumi tipici), Artemide di Pietradefusi (miele e prodotti di apicoltura), Sapori.Sapori II di Serino (insaccati), De Luca di Grottaminarda (torroni), Del Sole Costantino di Ospedaletto d’Alpinolo (pasta fresca e secca), Gruppo D&D di Calitri (formaggi stagionati in grotta), Itan dei F.lli Nardone di Venticano (torroni), Andrea Ciardiello di Roccabascerana (prodotti da forno e panetteria), La Montanara di Chiusano San Domenico (pasta fresca in atm), Azienda Agricola Malerba Salvatore di Montella (castagne), Antico Castello di San Mango sul Calore (liquori), Luciano di Avella (produzione di ciliegie per cocktail, frutta candita, amarene), Chiaravallo Massimo di Caposele (biscotti alla nocciola), 3M di Montecalvo Irpino (olio extravergine di oliva), Verdi Fattorie di Sant’Angelo all’Esca (confetture, conserve, olio extravergine di oliva), Vestuto Lorenzo di Montella (marron glacé), I Capitani di Torre le Nocelle (olio extravergine di oliva) e De Marco Agroalimentare di Chiusano San Domenico (olio extravergine di oliva).

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: