www.irpinianelmondo.it

politica cronaca arte cultura turismo gastronomia…. e molto altro ancora

BLITZ ALL’OSPEDALE “CARDARELLI ” DI NAPOLI. ARRESTATI MEDICI E PARAMEDICI

Posted by irpinianelmondo su marzo 6, 2012

6.3.2012-Concussione, abuso d’ufficio, falso e truffa a danno della pubblica amministrazione. Sono queste le accuse avanzate nei confronti di medici e paramedici della sanità campana, 13 in tutto. In carcere il primario di ortopedia dell’ospedale Cardarelli di Napoli Paolo Iannelli, ai domiciliari il fratello Gabriele e Marco Von Arx, amministratore della casa di cura “Villa del Sole”. Era proprio nella clinica che finivano quei pazienti che erano in lista di attesa in ospedale. Secondo l’accusa condotta dai pm della Procura di Napoli, Francesco Curcio ed Henry John Woodcock, la seconda divisione di ortopedia del più grande ospedale del Mezzogiorno era un “vero e proprio centro di reclutamento di pazienti gestito dal primario” che venivano dirottati alla casa di cura Villa del Sole, di proprietà proprio di Iannelli. Il Gip ha disposto su richiesta dei pm, tre divieti di dimora a Napoli applicati a Umberto Bocchetti, Mario Chiantera, ortopedico del Cardarelli, e Giuseppe Trotta dirigente medico della Divisione di ortopedia del nosocomio. Sette i provvedimenti di obbligo di firma disposti per Gennaro Devoto, ortopedico dell’ospedale Santa Maria delle Grazie di Pozzuoli; Vincenzo D’Aniello, anch’egli ortopedico a Pozzuoli; Carlo Carli, ex dirigente medico dell’Asl Napoli 2 presso il distretto di Bacoli attualmente in pensione; Ettore Dell’Anna, otorinolaringoiatra dell’ospedale San Giuliano di Giugliano in Campania; Clara Belluomo Anello, dirigente del reparto di terapia intensiva del Primo Policlinico di Napoli; Michele Chiariello, medico anestesista presso Villa del Sole; Luigi Angrisani, direttore dell’Unità operativa di chirurgia dell’ospedale San Giovanni Bosco. A questi si aggiungono 42 ordini di perquisizioni domiciliari nei confronti di personale medico e paramedico di varie strutture ospedaliere napoletane, tra cui l’ospedale Cardarelli, e anche di alcuni dipendenti della Casa di cura privata “Villa del Sole”. Un medico 36enne trasferitosi nel 2010 ad Arezzo, in Toscana è stato denunciato per peculato in concorso. Stando all’impianto accusatorio infatti, avrebbe sottratto i ferri chirurgici in dotazione alla struttura pubblica per poi utilizzarli nella clinica privata. L’inchiesta nasce da controlli della Guardia di finanza sulle prestazioni sanitarie in regime di intramoenia. Ai carabinieri del Nucleo Antisofisticazioni, la delega investigativa sui ricoveri e sugli interventi chirurgici. Proprio grazie alle indagini dell’Arma, è stato accertato che i pazienti per essere operati nella struttura privata pagavano anche diverse migliaia di euro a fronte di interventi che potevano essere eseguiti a carico del Servizio sanitario nazionale.   (ilVelino/AGV)

Una Risposta to “BLITZ ALL’OSPEDALE “CARDARELLI ” DI NAPOLI. ARRESTATI MEDICI E PARAMEDICI”

  1. maurizio carucci negri said

    Sono rimasrto disgustato leggendo queste notizie. Quando mi sono laureato era il prof. Del Torto ( figlio) direttore della Clinica Ortopedica(classico esempio di familismo italico) Tra i suoi aiuti c’era un prof Jannelli ( padre dell’inquisito?) che mi visitò una volta per una sospetta lesione al menisco C’era anche tra i ” favoriti” del prof Lambertini, un certo Chiantera, credo anche lui padre di un altro inquisito
    ( nella università di Napoli molti nomi sono ricorrenti e non solo là.)
    Come siamo caduti in basso ! , Io modestamente me ne sono andato via da Napoli ed ho avuto una dignitosa carriera come cardiologo ospedaliero in Milano…
    Leggere queste notizie mi convincere ulteriormente che il sud è irridemibile ( solo il
    sud?) Ma questi colleghi non guadagnano già più che dignitosamente . Devono avere per forza la villa a Capri o a Positano, e mangiare solo caviale da don Fernando? Che gentaglia ! E poi condanniamo i camorristi!, Ma l’humius è il medesimoo . ” i’ tengo famiglia”
    Maurizio Caricci Negri
    PS .Sui sui favoritismi del prof Lambertini correvano strane voci….)

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: