www.irpinianelmondo.it

politica cronaca arte cultura turismo gastronomia…. e molto altro ancora

LA CURIOSITA’: BANCHETTO DI NOZZE SUL TRAM PER LE VIE DELLA CITTA’

Posted by irpinianelmondo su settembre 15, 2008

15.9.2008-E’ partito alle 12.45 in punto un tram dell’Atm (l’azienda dei trasporti milanesi) sul quale è stato allestito, per la prima volta, un banchetto nuziale. Stefania Malacrida, giornalista di 36 anni, e Elia Rosetta, consulente farmaceutico di 37 anni, hanno deciso infatti di festeggiare con un pranzo inconsueto a bordo di un vecchio tram verde scuro, l’ATMosfera, addobbato con mazzi di orchidee, le loro nozze a Milano.

Ventiquattro gli invitati che si sono seduti negli otto tavoli a disposizione e hanno cominciato a gustare le pietanze di tre differenti menù (di carne, di pesce e vegetariano). Mentre il manovratore guidava da piazza Castello per le vie del centro, mostrando le zone più belle, da corso di Porta Ticinese a piazza della Scala, due chef hanno cucinato e due camerieri hanno servito i piatti.

I giovani, entrambi milanesi, si sono sposati a Mirandola, in provincia di Modena, dove lo sposo ha lavorato per alcuni anni, e su suggerimento del padre della sposa, che aveva già cenato sul tram, hanno scelto di pranzare con amici e parenti sul caratteristico mezzo milanese. “Il tram è una metafora del viaggio, della vita e del matrimonio – ha spiegato la sposa, in ambito color avorio -. Noi siamo molto abituati a viaggiare per lavoro e ci piaceva questa idea di sedersi, prendere posizione e partire verso il futuro”. ansa

2 Risposte a “LA CURIOSITA’: BANCHETTO DI NOZZE SUL TRAM PER LE VIE DELLA CITTA’”

  1. Donatella said

    Ne parliamo tra una decina di anni della metafora dei viaggi, della vita e soprattutto del matrimonio…………
    baci baci baci………
    Abito a Mirandola ma non sapevo nulla di questa storia.

  2. Donatella said

    Ne parliamo tra una decina di anni della metafora dei viaggi, della vita e soprattutto del matrimonio…………

    Abito a Mirandola ma non sapevo nulla di questa storia.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: