www.irpinianelmondo.it

politica cronaca arte cultura turismo gastronomia…. e molto altro ancora

INFLUENZA H1N1. VACCINO SICURO MA NON PER TUTTI : ECCO LE CATEGORIE PIU’ A RISCHIO PER EFFETTI COLLATERALI

Posted by irpinianelmondo su settembre 16, 2009

Vaccino16.09.2009-Una volta ottenuto il certificato europeo il vaccino contro l’influenza A sarà «efficace e sicuro». Tuttavia, ammette la responsabile dell’Unione Europea per la Salute, Androulla Vassiliou, resterà inevitabilmente un margine di incertezza quanto agli effetti collaterali possibili per le categorie più a rischio, come le donne incinte, i bambini e i malati cronici.

«Il problema – ammette la maltese – è che i test clinici sono stati per forza di cose effettuati in prevalenza su campioni sani». La reazione durante la gravidanza, o quella dei più piccoli, «dovrà essere valutata man mano che si verificheranno i casi». Gli esperti faranno il possibile per minimizzare i rischi, anche se prima di avere un verdetto definitivo sulle possibili controindicazioni in questi casi potranno passare «due o tre mesi».

Il tecnico comunitario che fa i conti del tempo che scorre, mentre la pandemia avanza, invita a non generare allarmismi. E’ un farmaco come un altro, assicura. «Il vaccino non è obbligatorio – gli fa eco la Signora Vassiliou -: è una scelta personale e sarà opportuno che ogni singolo sia in grado di soppesare i rischi e le opportunità». L’Europa promette di fare il possibile per diffondere tutte le informazioni al pubblico. «Siamo d’accordo con i governi sulle categorie che richiedono l’applicazione prioritaria – aggiunge la commissaria – ma le strategie restano una responsabilità nazionale».

Pieno coordinamento
Siamo in «terra incognita», come si sente dire sempre più spesso. Lo sa bene la commissaria maltese, che si sbraccia per invocare un pieno coordinamento. Ieri l’esecutivo comunitario ha approvato un documento strategico sul virus H1N1, in cui fissa i criteri comuni perché i ventisette Stati dell’Unione, e non soltanto loro, possano identificare un percorso di intervento comune. Ormai resta poco, l’autunno incalza: «Siamo arrivati alla fase finale per consentire all’Emea di pronunciarsi».

L’agenzia Agenzia europea per i medicinali dovrebbe esprimere «entro la fine del mese» il suo verdetto sui “due-tre” vaccini ormai pronti ad entrare in produzione. Subito dopo toccherà alla Commissione prendere «rapidamente» la decisione sulla commerciabilità, passo che ne certificherà la sicurezza, in modo che gli Stati membri possano a lanciare la compagne di vaccinazione. «Sarà sicuro! – insiste la Vassiliou -. Ma oggi è presto per esprimersi sugli effetti collaterali, visto che non abbiamo ancora l’opinione scientifica ultima». Al momento opportuno Bruxelles coordinerà con gli Stati il modo per diffondere le informazioni.

L’ambizione è quella di andare oltre. La Commissione incoraggia «un approccio comune per la divisione del prodotto tra i Paesi su base volontaria». Dieci Stati hanno al momento espresso la loro disponibilità a gestire gli acquisti dell’antivirale in modo congiunto. I grandi non sono nella lista, cosa che la Commissione spiega soltanto con il fatto che si sono mossi prima e in modo più concreto. Ciò non toglie che Bruxelles ritiene che i Ventisette potrebbero affiancare la Commissione nella ridistribuzione agli Stati che hanno scorte limitate.

Un sola dose
Un’ipotesi, questa, che guadagna credibilità alla luce della convinzione secondo cui sarebbe sufficiente iniettare una sola dose invece che due. Se confermato, il fatto creerebbe spazio per eccedenze del farmaco che potrebbero essere inviato anche fuori dai confini dell’Unione europea.
La Commissione invita poi ad un ragionamento sui costi sociali ed economici della pandemia, sulla pressione che potrebbe scatenarsi sugli ospedali, e il freno all’attività economica. «Nessun dramma», incalza la Vassiliou, per la quale misure come «la chiusura preventiva delle scuole non hanno ragione di essere». Soprattutto – aggiunge – «è inutile lasciarsi a casa, se poi vanno tutti in discoteca». La necessità di una buona comunicazione, in particolare per le famiglie, diventa allora cruciale e porta alla chiave di tutto: «Il coordinamento». Qui l’ultima parola spetta ai ministri europei, che si riuniranno il prossimo 12 ottobre in sessione straordinaria. Dovranno deliberare.
A quel punto, non ci sarà più spazio per rinviare l’offensiva.

 La Stampa

84 Risposte a “INFLUENZA H1N1. VACCINO SICURO MA NON PER TUTTI : ECCO LE CATEGORIE PIU’ A RISCHIO PER EFFETTI COLLATERALI”

  1. gaia said

    salve,io sono incinta al 5 mese ed ho il terrore del vaccino h1n1 perchè dicono non sperimentato nelle donne gravide,come può una donna incinta fare questo vaccino e pensare agli effetti collaterali sia per se stessa che per il piccolo che porta in grembo???io non so cosa fare chi dice di non farlo perchè potrebbe provocare encefaliti chi dice di farlo,ditemi io ho il terrore dell’influenza e del vaccino help!!!!!!!!!!!

    • FRANCESCA BOLOGNA said

      CARA GAIA SONO 1 MAMMA CON 2 BIMBI.. UN CONSIGLIO DA MAMMA E DA AMICA… NN FARLO IL VACCINO CONTIENE MERCURIO E’ TOSSICO X IL CORPO UMANO… BACI FRA

  2. lucia said

    gaia, anche io sono molto d’accordo con te, sinceramente nella tua situazione non saprei proprio cosa fare e quale soluzione migliore… ti auguro ke al più presto ti diano una risposta sicura… in bocca al lupo….

  3. turbolax said

    Gaia, non c’è nessun motivo per avere il terrore dell’aviaria.
    Leggi questo:
    http://indaginesuimisteri.forumfree.net/?t=43150982&view=getlastpost#lastpost

    Se poi la responsabile dell’Unione Europea per la Salute ti dice che è meglio non farlo, non dovresti avere nessun dubbio: Non farlo

  4. gaspare said

    per quanto riguarsa la vaccinazione non ci ho capito niente. Intanto le notizie che sono state date dai media nel tempo mi sembra siano state controverse e poi non riesco a spiegarmi perché il vaccino antifluenzale normale può essere fatto senza particolari precauzioni per tutte le età mentre questo vaccino solo ad una fascia di popolazione perché gli anziani, dicono, hanno sviluppato gli anticorpi e per i piccoli….non si sa.
    Ho 60 anni e sono diabetico; faccio da diversi anni l’Homeos 42 e mi trovo bene.
    Devo fare questo vaccino contro l’influenza H1N1?

    • Valter said

      Ho 74 anni,son diabetico non insulino dipendente.Il mio medico dice di non avere istruzioni in merito al vaccino, però in farmacia c’è.Cosa devo fare?
      Grazie saluti

  5. maria said

    salve mi chiamo maria,ho il lupus eritematoso sistemico con ipertensione polmonare volevo sapere se posso fare il vaccino cosa mi consigliate grazie….

  6. PAOLA said

    buongiorno,
    sono Paola ed ho 37 anni. Sono passati 4 mesi da quando ho finito le cure di radioterapia e di chemioterapia per curare un tumore. Mi hanno consigliato di fare entrambe i vaccini. Ho fatto quello per la normale influenza, ma ho molti dubbi su quello della suina. Buttato sul mercato troppo infretta e senza testarlo in modo adeguato. Mi chiedo anche: come mai il 50% dei medici si rifiuta di farlo? Di sicuro questo non da sicurezza. A questo punto penso che correrò il rischio e non mi farò vaccinare.

  7. Raffaella Cataldi said

    Gli insegnanti dovrebbero rientrare nella categoria a rischio di contrarre l’influenza A, visto l’altissima possibilità di contagio e trasmissione della malattia nelle scuole e considerato l’alto numero di alunni e personale che lavora per molte ore al giorno in questo ambiente.

  8. Raffaella Cataldi said

    Gli insegnanti dovrebbero rientrare nella categoria a rischio di contrarre l’influenza A, vista l’altissima possibilità di contagio e trasmissione della malattia nelle scuole e considerato l’alto numero di alunni e personale che lavora per molte ore al giorno in questo ambiente.

  9. alessandro said

    perche nel anno 1976 gia si presento l’influenza suina,e usci il vaccino poco sperimentato e ci fu un numero di decessi enorme.. e per quale motivo non anno iniziato gia allora a sperimentare li vaccino.adesso non ci sarebbero dei dubbi sul vaccino.

  10. soni said

    oggi ho appreso da un persona esperta che il vaccino contiene una sostanza ( olio di squalo – mercurio in quantità eletave) che potrebbe provocare leucemie in un tempo molto lontano o altri tumori. Io lo sconsiglierei a coloro che sono sani e giovani.
    Per mio padre che è broncopatico e ha 77 anni va bene.

  11. soni said

    ho dimenticato una cosa, chi ha preso l’asiatica (influenza di 40 fà circa) è immune dal nuovo virus.

  12. soni said

    questo è il motivo per cui i medici si erano rifiutati di vaccinarsi

  13. soni said

    scusate volevo dire “squalene non olio di squalo.
    andate a leggere la sindrome del golfo

  14. piazza alfredo said

    soffro di asma allergica da quando son nato,ogni volta che prendo una qualsiasi influenza mi viene l affanno ,che devo fare?ho 39anni . faccio il vaccino o no? il dottore dice di si ,un altro dice di no ,il farmacista dice di no. aiutoooo

  15. toni said

    ciao a tutti mi chiamo toni,
    Il dubbio che mi sta venendo in questi giorni è questo: I
    l numero di vaccini da distribuire in questo momento in italia è estremamente inferiore al numero della popolazione, non vorrei che questa calma che ci stanno dando i nostri governanti e i media non sia data propio perchè in caso di allarmismo non ci sarebbere le dosi da distribuire a tutti.
    Cioè, diciamo che non fa male diciamo che il vaccino non è pericoloso in modo che nellla popolazione nasca il dubbio di farlo oppure no, così facendo abbiamo la posibilità di farlo fare a noi e i nostri parenti? Spero di no, ma considerando che siamo in italia e considenrando qual’è la mentalità nostra del meglio tu che io, il dubbio viene.
    Che dio ci risolva questo problema.

  16. sabrina said

    sono una mamma che soffre di asma e purtroppo il mio bambino di 11 anni pure leggo tt i giorni dell influenza suina ma nn risco a capire le controindicazioni qualcuno me le sa dire?grazieee

  17. valeria said

    ho solo 17 anni vorrei sapere quali sono le controindicazioni di questo vaccino??

  18. anna said

    avverte alcuni sintomi nn so se e il virus h1n1 cosa dv fare???rispondetemi x favore

  19. marco said

    ciao anna mi chiamo marco e anch’io sono preoccupato per tutto ciò che sta accadendo.posso chiederti quali sono i tuoi sintomi?grazie e stai tranquilla…..

  20. FRANCESCA BOLOGNA said

    UN CONSIGLIO X TUTTI NN FATE IL VACCINO H1 N1 — PIU’ TOSTO FATE QUELLO NORMALE BACI

  21. vincenzo said

    assumo dalla nascita le compresse di Eutirox per sopperire alla carenza della tiroide causa ipotiroidismo, è consigliabile fare il vaccino?

  22. cregius said

    secondo me dovreste astenervi dal dare consigli vaccino si vaccino no ci sono i medici ed esperti per questo che possono illustrare rischi e benefici come ogni altro farmaco o terapia poi la scelta resta a noi decidere quale rischio correre

  23. giuseppe said

    un problema le dosi di vaccino entro fine anno …e forse sara’ troppo tardi…..credo siano 8 milioni cio’ vuol dire che 50 milioni di italiani non saranno vaccinati altro problema e’ il vaccino….contiene sostanze tossiche come mercurio ed un adiuvante che ne aumenta l’efficacia LO SQUALENE che’ e’ sotto accusa per far venire malattie gravi anche dopo anni…….tutti i farmacisti ai quali ho chiesto non vogliono vaccinarsi ….mio cognato che lavorea in ospedale dice che hanno messo fuori la carta per il vaccino ma NESSUN MEDICO SI E’ SCRITTO…..per concludere le dosi di vaccino entro fine anno sono poche e i pochi che potrebbero vaccinarsi non sanno cosa fare oltretutto sembra che per vaccinarti devi firmare che hai preso atto dei pericoli……..

  24. giuseppe said

    nfluenza A, 8 associazioni di consumatori a Fazio: ”Dimettiti”, confusione al ministero, il 1500 e il sito provocano solo disagi, ospedali strapieni
    Esito paradossale dei test di http://www.fermailvirus.it. La linea verde del call center lascia le persone in attesa per intere mezze ore e poi cade.
    Clivio Baldori
    Adoc, Adiconsum, Adusbef, Codacons, Federconsumatori, Movimento Consumatori, Movimento Difesa del Cittadino, e Legaconsumatori chiedono le dimissioni del viceministro della Salute, Ferruccio Fazio, responsabile –sostengono – della mancanza di informazioni adeguate e trasparenti sulla diffusione dell’influenza A e sulla vaccinazione contro il virus H1N1. “Abbiamo registrato, da parte del viceministro della Salute Fazio, una totale mancanza di trasparenza e di corrette informazioni sull’influenza A – dichiarano i presidenti delle associazioni dei consumatori – sia per quanto concerne la diffusione del virus e la sua letalità, sia sui tempi di vaccinazione della popolazione. È grave, soprattutto, che siano state diffuse notizie non veritiere sul vaccino che, secondo quanto affermato da Fazio, avrebbe dovuto essere disponibile già ad ottobre per le categorie a rischio ma, ancora oggi, il vaccino non è presente nelle quantità necessarie”.

    Le 8 associazioni: Fazio si dimetta, governo più coerente
    “Per questo – dicono i consumatori – abbiamo chiesto le dimissioni di Fazio, il Governo deve assumere una posizione coerente e, soprattutto, stabile nel tempo. Il vaccino deve essere immediatamente disponibile per tutti coloro che intendono vaccinarsi, soprattutto gli studenti. Inoltre, sarebbe utile diffondere un promemoria particolareggiato sui sintomi e sulle differenze con altre malattie simili”.

    Il viceministro invita alla calma, ma gli strumenti?
    L’influenza, leggera o mortale che sia, ormai circola diffusamente. A scuola, in ufficio, al bar o in redazione sono numerosissime le assenze motivate dal contagio del virus. Chi si ammala naturalmente è preoccupato e cerca assistenza come può. Il viceministro alla Salute, Ferruccio Fazio, invita alla calma e prega i cittadini di non intasare gli ospedali, ma gli strumenti che sono stati messi a disposizione sono poco efficaci e finiscono con l’inviare i malati proprio negli ambulatori o nei pronto soccorso, soprattutto nei week end e nelle ore serali o notturne.

    I servizi di pediatri e medici di base non sono stati potenziati
    Il servizio di assistenza dei medici di base e dei pediatri di famiglia, purtroppo, nonostante le promesse fatte nei mesi scorsi, non è ancora stato potenziato. Il risultato è che e in questi giorni di emergenza i medici gestiscono con grandi difficoltà le centinaia di visite e le migliaia di consulti telefonici richiest

  25. giuseppe said

    LA VOLETE CAPIRE CHE….DOVETE STARE IN CASA voi e i vostri figli….EVITARE LUOGHI AFFOLLATI

  26. giuseppe said

    I SINTOMI DEL VIRUS H1N1 SONO I CLASSICI INFLUENZALI…..FEBBRE TOSSE MAL DI GOLA ALCUNI HANNO DISTURBI INTESTINALI…….e’ chiaro che se in questo periodo avete febbre state all’erta quasi sicuramente e’ la suina

  27. sabrina said

    insomma dopo aver letto tt questi commenti cosa puo provocare il vaccino????????????

  28. laura said

    nella mia famiglia,siamo in 4, ci siamo passati l’un l’altro, uno stato influenzale senza febbre, ma con tutto il resto (mal di gola, forte raffreddore e tosse fastidiosa), guarito con 4/5 gg in tutto…. sarà suina o la febbre è essenziale? premetto che non abbiamo mai avuto a che fare con niente di cosi contagioso

  29. giuseppe said

    mia figlia dopo esser stata a contatto con una collega che ha avuto h1n1 ha sviluppato un forte mal di gola con sintomi similinfluenzali senza febbre o altro

  30. giuseppe said

    SENZA IL TAMPONE NESSUN MEDICO PUO’ RICONOSCERE CHE MALATTIA HAI

  31. giuseppe said

    x sabrina …..fai una ricerca in internet digita SQUALENE o adiuvante vaccino h1n1

  32. giuseppe said

    X TONI I CASI SON DUE O I NOSTRI GOVERNANTI SANNO CHE IL VACCINO FA MALE E DICONO DI FARLO A NOI OPPURE SE SANNO CHE VA BENE LORO LO HANNO GIA FATTO E NON UNA DOSE MA DUE DOSI COME RACCOMANDATO DALL OMS

  33. giuseppe said

    X PIAZZA ALFREDO SOFFRENDO DI ASMA SEI A RISCHIO DI COMPLICAZIONI PER H1N1….. DEVI SCEGLIERE…….a meno che tu non abbia la possibilita di isolarti in casa

  34. erika said

    ciao volevo sapere se avere l’asma quando si è allergici alla polvere soltanto quando quest’ultima si manifesta in grande quantità può essere un forte motivo per fare il vaccino e sono dunque un soggetto da considerarsi a rischio. inoltre faccio presente che l’asma se ne va con il ventolin.

  35. carlo said

    io dico solo una cosa qualcuno ci sta marciando su:,case farmaceutiche e altri qesto eil mio parere personale senza offesa a nessuno io di certo non lo faccio essendo un opperatore sanitario del 118 come autista.

  36. Gianni said

    La cosa più giusta da fare è quella di non dare consigli, ognuno di noi ha il proprio medico di famiglia, il pediatra per i figli ed il ginecologo per le persone in gravidanza, credo che queste tre figure siano quelle a cui fare riferimento.
    Io ho fatto il vaccino questa mattina dietro consiglio del mio medico in quanto cardiopatico e diabetico.
    Squalene, mercurio ecc. io sono un gran mangione di pesce e credo che in quanto tale di mercurio io ne abbia assunto in quantità certamente superiore a quanto ve ne sia nel vaccino.
    Auguri a tutti.

  37. Gianni said

    Se a qualcuno può interessare in altro sito ho trovato quasta spiegazione sullo squalene.

    Lo squalene, al dosaggio di 9,75mg è usato almeno da 10 anni come aiuvante nei normali vaccini antinfluenzali adiuvati. Basta leggere i foglietti illustrativi per rendersene conto.
    Ed è prodotto per sintesi, non certo andando a pesca di squali.
    Fisiologicamente è un precursore metabolico del colesterolo, quindi una molecola assolutamente fisiologica.
    Conseguentemente sono milioni gli italiani che nel corso dell’ultimo decennio hanno assunto lo squalene nei vaccini come adiuvante, fruendo del suo effetto immunogeno e senza effetti collaterali di rilievo.
    Leggete i foglietti illustrativi e vi renderete conto che il vaccino anti h1n1 è un vaccino qualunque con le medesime caratteristiche di sicurezza e immunogenicità.
    Fa parte del cosiddetto mock up sul quale vengono costruiti tutti i vaccini del mondo, testati positivamente su milioni e milioni di soggetti.

    Non è bello fare terrorismo psicologico su cose così delicate come la salute…”””””

  38. daniel said

    salve ho il lupus eritematoso sistemico vorrei sapere quali sono i rishi di fare questo vaccino?perchè ormai da un anno stò bebe e la malattia sta in rimissone.la dottoressa stessa mi ha confermto che facendo il vaccino la malattia ritorna .invece se non la faccio e posibile morire perchè ho questa malattia lupica?vi prego rispondetemi e cosaa mi consigliate

    • Daria said

      Il 27.11. mi hanno invitato per il vaccino, ho LSE in famiglia sapete qualcosa di nuovo? Se si rispondetemi in fretta, grazie. Vado o no?

  39. claudio said

    Gianni ha zittito con dei DATI la ridda di voci assurde che sul “sentito dire” da un “amico-esperto” ha generato paure ed insicurezze assolutamente infondate. Tale atteggiamento da parte di molti Soloni saccenti, paragonabili al protagonista della canzone di Elio e le Storie tese che usa come “bibbia” suo “cuggino”, dovrebbe far riflettere: chi non sa niente e non ha DATI CERTI, ma solo racconti da leggenda metropolitana, dovrebbe TACERE o quantomeno aver la decenza di supportare le sue teorie con riferimenti scientifici.
    Per il resto faccio mio il consiglio di appoggiarsi ai propri medici e non al tabaccaio per prendere una decisione in merito alla vaccinazione.

  40. antonio said

    SALVE HO LA BRONCHITE CRONICA DEVO FARE IL VACCINO PER L’INFLUENZA A N1H1 E VOGLI SAPERE QUALI RISCHI SI POSSSONO CORRERE VISTO CHE PRIMA DI FARLO BISOGNA FIRMARE UNA CIRCOLARE. GRAZIE!

  41. ANTONIO971 said

    SALVE SONO AFFETTO DA BRONCHITE CRONICA OSTRUTTIVA DEVO FARE IL VACCINO CONTRO L’INFLUENZA A N1H1 E QUALI RISCHI POSSO CORRERE VISTO CHE SI DEVE FIRMARE PRIMA DI ASSUMERE IL VACCINO?…………. GRAZIE!

  42. SPARTACO said

    MA E’ MAI POSSIBILE CHE INVECE DI VEDERE LE SOLITE TRASMISSIONI CHE RIGUARDANO I POLITICI IL CALCIO O ANCORA PEGGIO QUELLO CHE FANNO I CONCOR. DEL GF 10 NON SI RIESCE A VEDERE UNA TRASMISSIONE ALLA QUALE PARTECIPINO DEI VERI ESPERTI DEI VERI DOTTORI CHE POTREBBERO TOGLIERE MOLTI DUBBI SUL VIRUS H1N1 CHE NON CI DOBBIAMO DIMENTICARE HA GIA’ UCCISO 21 PERSONE FRA CUI 2 BAMBINE PICCOLE.NON SI PUO’ ANDARE AVANTI COSI OGNUNO DICE LA SUA ED A VOLTE E’ PURE SBAGLIATA.PER QUANTO MI RIGUARDA DATO CHE HO UNA PATOLOGIA CRONICA PREFERISCO USCIRE DI CASA IL MENO POSSIBILE,ASPETTANDO CHE MI CHIAMI IL MEDICO PER DIRMI CHE E’ARRIVATO IL VACCINO PER H1N1.
    E GIA’ PERCHE QUESTO E’UN’ALTRO PROBLEMA CHE RIGUARDA IL NOSTRO PAESE NON SOLO NON SI CAPISCE SE CONVIENE FARLO PER I COSIDETTI EFFETTI COLLAT.MA NON SI SA’ PRECISAMENTE QUANDO SARAI CHIAMATO.

  43. romeori said

    Solo delle domade che spero il Grande Fratello che ci controlla legga e dia delle risposte.
    1) perche’ in Europa si sia scelto di formulare un vaccino con lo squalene mentre negli USA si e’ scelta la via senza?
    2) Se lo squalene non ha questa potente azione di stimolo sul sistema immunitario, come fara’ il vaccino europeo che contiene 7,5 mcg di antigene virale ad eguagliare le prestazioni del vaccino americano che ne contiene 15 mcg ?
    3) Perchè le multinazionali che producono il vaccino contro l’H1N1, hanno preteso dai governi una “liberatoria” che rendesse immuni ( questa volta senza effetti collaterali) le Big Pharma da possibili azioni legali di cittadini che malauguratamente avessero ad incappare in un qualunque effetto collaterale.
    4) Perchè il Governo tedesco ha comprato 50 milioni di dosi di vaccino “PANDEMRIX” della GlaxoSmithKleine (GSK) per vaccinare la popolazione. Ma al tempo stesso ha ordinato per i membri del Governo, i ministeri e l’esercito 200 mila dosi di un altro tipo di vaccino, il “CELVAPAN” della Baxter. Il vaccino GSK contiene, oltre a un conservante al mercurio (tiomersale), anche lo squalene nell’ordine di 10mg per dose. Quello destinato ai funzionari di Governo invece non contiene né l’uno né l’altro. Perchè?

  44. carlo said

    come e stato atesstato qusto vacino? e come. troppo veloce secpndo me altri vacini ci impigano anni prima di metterli in comercio.

  45. Maddalena said

    Sono una ragazza di 29 anni ho problemi asma bronchiale con rinite allergica,con vari tipi di intolleranze alimentari,e con un problema genetico chiamoto Mutazione di Laiden vorrei sapere se per me fare il vaccino contro A1 N1 è rischioso?grazie Friuli venezia giulia!udine

  46. isabella said

    la mia unica preoccupazione e mio figlio di 13 mesi…io nn esco nn vado nei posti affolati ec…ma gli altri parenti amici ecc… si quindi a che servono tante precauzioni normedi igiene se poi il primo che viene ti alita adosso… sto inpazzendo..ogni anno una nuova

  47. mario said

    io ho una bimba di nove anni e mi vengono tanti dubbi se farglielo ho no ,perche il mercurio è nocivo ,che conseguenze puo avere?

  48. Orlando said

    Vorrei dire che non dovremmo essere noi genitori a prendere una decisione ,ma dovrebbero essere i medici a dirci sè fare oppure no il vaccino ai nostri figli,ma come posso notare ancora una volta i medici lasciano al libero arbitrio del paziente sè fare il vaccino e allora la domanda sorge spontanea a che servono i medici sè quando c’è da prendere una decisione lasciano la decisione al paziente che rimane in balia di notizie non certe perche non sanno neanche loro cosa fare.
    Poi il Ministro non ha saputo fare una trasmissione che spiegasse quali sono le complicanze che puo dare questo vaccino e visto che ci siamo mi domando perche sè questo vaccino è sicuro la maggior parte dei medici che era una delle categorie più a rischio non si vaccina.
    Vorrei che qualcuno mi potesse dare delle risposte.

  49. giusy 74 said

    Ho parlato con il mio medico generico e mi ha consigliato di non vaccinarmi,perchè il vaccino è in fase di sperimentazione e le cavie siamo noi,gli effetti collaterali si vedranno dopo anni,mi ha rassicurato su questq nuova influenza che dice che è normale e solo su persone con gravi patologie possono avere gravi problemi.Ho parlato anche con tre bravi pediatri privati a pagamento(ho un figlio di 4 anni)e tutti mi danno la stessa versione no al vaccino addirittura uno non solo non si vaccina lui ma mi ha detto:Signora ho due nipotini che sono la luce dei miei occhi e non li vaccino!Il problema è uno solo comunque che mentre tutti gli anni arrivano le influenze,h1n1 è un virus non conosciuto dal nostro organismo è nuovo!Quindi cè l’organismo con più difese che riesce a combatterlo,chi è con anticorpi più basse ha complicazioni ma non la morte! Perchè non dicono quanti ne stanno guarendo ansichè informarci solo sulle mortalità? Io sono tranquilla spero solo che il mio bambino non la prende in forma pesante ma ho più paura del vaccino.

    • Antonio said

      Lei è fortunata perchè ha un medico coscienzioso, come la mia dottoressa la quale non consiglia a nessuno di vaccinarsi! Intanto in Germania ci sono stati 7 Morti il giorno dopo l’iniezione del vaccino nelle ultime settimane, ma gli “esperti” minimizzano!
      Intanto sempre meno tedeschi si vanno a vaccinare!
      Saluti

  50. Lucia said

    Mio figlio è allergico agli accari si cura con pastiglie polaramin deve vaccinarsi per l aviaria’? ha 18 anni. Sono confusa sughi effetti collaterali help!

  51. barbara said

    ho 30 anni e presto dovrò dare un rene a mio fratello che soffre di insufficenza renale cronica,lui ha già fatto il vaccino contro l’influenza a e a me è stato consigliato di farlo… volevo sapere effettivamente quali sono gli effetti collaterali e se è veramente necessario che io lo faccia….

  52. Luana said

    Salve a tutti sono una donna di 41 anni trapiantata di rene da 9 anni e prima del trapianto ho dovuto fare dialisi peritoneale per 6 anni a causa di una malattia rara e pericolosa chiamata sindrome emolitica uremica..mi trovo in una situazione difficile perchè i miei medici hanno detto di fare il vaccino ma forse non si sono ricordati della mia malattia precente, abbiamo avuto poco tempo per parlare perchè eravamo al telefono dato che io sono di bari e loro di bergamo.. Un’altra paziente con il mio stesso problema mi ha chiamato dicedomi che i suoi medici hanno scongliato di farlo perchè potrebbe ritornare la sindrome emolitica uremica.. io ho paura e non so cosa fare qualcuno mi può dare una risposta?? grazie mille a tutti

  53. perche no vedono cosa fare se si deve fare il vaccino o no le personesiamo confusi n andare ai pront soccorsi dove dobbiamo andare i paesi dove non abbiamo dottori che no capiscono che influenza abbiamo

  54. gerardo said

    ciao sono gerardo e ho bisognio di un informazione un mio amico e affetto dalla sclerosi multipla e vuole sapere se facendo il vaccino h1n1 si aggrava la malattia a me cosi hanno detto rispondete per favore grazie mille

  55. antonella said

    ciao sono antonella sono sono afetta da ipertensione epilessia tratata con barbiturici iperinzulinimia tiroide autoimmune ‘questamattina sono andata dal medico e mian detto che debbo fare il vaccino contro l’influenza suina o paura per gli efetti collaterali perche contiene mercurio’ cosa debbo fare tutti glianni o fatto il vaccino

  56. ferdinando said

    ho 53 anni l’anno scorso ho subito un trapianto di rene a marzo di quest’anno ho dovuto fare la chemioterapia x un tumore di Sarcoma di Kaposi devo fare il vaccino dell’influenza h1 n1 sono molto indeciso cosa fare?

  57. ferdinando said

    ho 53 anni l’anno scorso ho subito un trapianto di rene a marzo di quest’anno ho dovuto fare la chemioterapia x un tumore di Sarcoma di Kaposi devo fare il vaccino dell’influenza h1 n1 sono molto indeciso se farlo

  58. laura said

    ciao, sono laura e ho 37 anni, da quando sono nati i miei figli che mi sono informata tantissimo su tutte le vaccinazioni e devo dire che tranne quelle dove la malattia è incurabile (tetano, difteria, polio,ecc.) non farei nessun’ altra veccinazione. hanno degli effetti collateralli a lungo termine che dovrebbero farci spaventare veramente. lo stesso credo sia il caso di questo nuovo vaccino. ci sono già stati tanti casi di persone morte dopo il vaccino, e ovviamente questo non esce subito sui giornali…. anche per le donne incinta o chi ha il cancro penso che questo vaccino non faccia altro che debilitare di piu l’organismo. i miei figli sono stati influenzati 2 settimane fà, probabilmente l’influenza A… sono stati a casa una settimana, come con le solite influenze, e dopo questi 6 giorni sono tornati a scuola…. mi chiedo, per che rischiare di dare a bambini sani una botta “sconosciuta” se i sintomi di questa infuluenza sono come quelli della normale. quest’ allarmismo è terrificante!!!!!

    • anna said

      se come me avete rischiato per ben 3 volte di perdere un figlio a 1-3-4 anni per la bronchiolite prima e la broncopolmonite dopo forse non avreste tanti dubbi!!! non credo che per “salvarci” da una malattia ci “iniettano” la possibilità di prenderne altre ben più gravi, non avrebbe senso. si fa tanta ricerca per contrastare le malattie gravi e non credo che con una cosa così semplice come una vaccino, ci condannino a vita. io ho una paura enorme per le possibili conseguenze del vaccino ma ho più paura del resto

  59. GIULIANO said

    ho fatto il vaccino contro h1n1 sono stato malissimo dal terzo al settimo giorno sucessivi con dolori alle articolazioni debolezza diffusa mal di stomaco e sudorazione diffusa mi sembrava di avere la febbre a 40 pur non avendone .All.8 giorno mi sento un po meglio sicuramente sintomi dovuti al vaccino perche come sono venuti sono andati ormai ci sono dentro spero solo che mi faccia evitare questo virus e non ci siano conseguenze nel futuro.

  60. daniel said

    mi sorelle ha questi simtomi:il primo giorno mal di gola ,le mani e i piedi non le sentiva piu come paralizzate,vomitava…
    secondo giorno febbre 38 e la tosse,sono andata al medico di famiglia mi ha detto che non ha niente solo un pò di influenza stagionale?
    ma e possibile?ho tanta paura che sia l’h1n1.però adesso la febbre non l’ha più avuta.però il mal di gola resta sempre ?aiutatemi

  61. marilena said

    sono al 6 mese di gravidanza il genecologo mi dice di nn fare il vaccino,invece il medico di base mi consiglia di farlo.a chi devo dare ascolto datemi un aiuto

    • Antonio said

      Segui il consiglio del ginecologo, forse gli è arrivata anche a lui la notizia di diverse gravide che hanno abortito dopo aver fatto il vaccino!
      Prova a leggere questa pag. web:http://www.disinformazione.it/influenza_morti.htm e poi rifletti bene.
      Dimenticavo, l’influenza si prende perchè il nostre difese immunitarie sono troppo basse, perciò alziamole con integratori di vitamine e sali minerali e con una dieta ricca di frutta e verdura di stagione.

  62. IDA said

    CIAO.HO PARTORITO DA 2 MESI E NATURALMENTE HO UNA BIMBA DI 2 MESI,GLI ULTIMI MESI DI GRAVIDANZA HO AVUTO PROBLEMI DI DIABETE E PRESSIONE ALTA,HO PARTORITO DI 8 MESI PERCHE ERO ENTRATA IN GESTOSI.DOPO IL PARTO E TORNATO TUTTO NORMALE.LA MIA BIMBA è STATA IN TERAPIA INTENSIVA PERCHE NON RESPIRAVA DA SOLA,AVEVA I POLMONI PREMATURI.IL MIO GINECOLOGO MI HA SCONSIGLIATO DI VACCINARMI DATA LA PERICOLOSITA DI QUESTO VACCINO………..IL MEDICO DI FAMIGLIA MI DICE CHE MI DEVO VACCINARE PERCHE LE DONNE CHE HANNO PARTORITO DA POCO SONO A RISCHI.IL PEDIATRA MI DICE CHE NON è NECESSARIO VACCINARE LA BIMBA.FATTO STà CHE CI SIAMO SIGGILATI IN CASA.NON STO MANDANDO NEANCHE L ‘ALTRO MIO FIGLIO A L’ASILO PER PAURA CHE POSSA ESSERE INFETTATO E LO POSSA TRASMETTERE ALLA PICCOLA…POVERI FIGLI………AIUTATEMI …CHE DEVO FARE.

  63. Leila said

    Io posso dirvi che sono un soggetto a rischio perché soffro di asma cronica.
    Sono andata dal mio medico che mi ha detto solo che potevo farlo essendo soggetto a rischio.
    Quando mi sono recata nel centro adibito alla somministrazione dei vaccini mi è stato chiesto se il mio medico mi aveva spiegato bene quali potevano essere le controindicazioni del vaccino A1 HN1. Mi sono fatta spiegare la situazione perché per farlo bisogna firmare e accettare le possibili conseguenze.
    La spiegazione medica è stata questa: questo vaccino è stato preparato in pochissimo tempo e molte fasi e test, previste per la realizzazione del vaccino, non sono stati effettuati. Nel vaccino è contenuta una sostanza “squalene” che può provocare anche dopo 20 anni problemi neurologici e quindi malattie inerenti. Non essendo testato potrebbe dare anche reazioni allergiche soprattutto a chi come me soffre di allergie.
    Ho scelto di non farlo e mi sono fatta vaccinare solo per la normale influenza.
    Conclusione medica: Io le consiglio di pensarci anche perché lei è giovane (ho 32 anni) e le possibili conseguenze vanno valutate bene.
    Questo è il mio caso e spero che sia utile per chi vuole valutare la propria situazione.

    • Marina said

      Ciao Leila,anch’io purtroppo sono un soggetto a rischio, ieri mi è arrivata una lettera dal Dipartimento di Prevenzione, dove mi dice di andarmi a fare il vacino, ho subito chiamato il mio medico e me lo ha consigliato, riguardo gli effetti collaterali, a suo dire dice che non mi devo preoccupare.
      Ho guardato un pò su internet e se devo essere sincera, tutto quello che ho letto non mi ha per niente tranquillizzata, anzi, ho sentito parlare di alte dosi di squelene e mercurio,sono combattuta non so che fare, so di essere un soggetto a rischio ma ho molta paura degli effetti collaterali che potrebbero verificarsi anche a distanza di anni.
      Sinceramente o gia i miei problemi e non vorrei aggiungerne di altri.Cosa faccio ???Hai dei consigli da darmi, ho 42 anni.
      Ciao Grazie Marina 🙂

  64. annamaria said

    Sono trapiantata di rene da 15 anni,obesa, con severa anemia, di anni 32. Vorrei sapere se il vaccino A1 N1 nel mio caso è rischioso.Grazie per la risposta.

  65. ENRICO said

    EGREGIA REDAZIONE GRAZIE PER QUESTA RUBRICA SULLA NUOVA INFLUENZA A1N1 CHE CI ELARGITE, MA IN PRIMIS VOLEVO RINGRAZIARE IL DOTT. SENA CHE CON I SUOI CONSIGLI ALTAMENTE PROFESSIONALE ED ESAUSTIVI MI RENDE TUTTO DI PIU’ FACILE COMPRENSIONE.
    ENRICO

    • Luke said

      nch’io ho dei dubbi.Ho un bambino di 10 anni che la pediatra dice che siccome nel passato ha avuto delle alergie e che l’ultima volta che lo ha visitato quasi due anni fa aveva una bronchite dice che lo deve fare.poi una figlia di 3 anni con difetto inter-atriale secondo grado.Non so proprio cosa fare.Ieri sera la notizia che in germania avrebbero fatto 50 milioni di dosi con lo squalene per la popolazione e altri 200 mila dosi senza squalene per i governanti e l’esercito.Così i dubbi solo aumentatano!! Auguri

      • Antonio said

        se avete dei dubbi riguardo al vaccino vi rimando a questo articolo:http://www.disinformazione.it/influenza_morti.htm
        IL VACCINO E’ UN COLOSSALE BUSINESS PER LE MULTINAZIONALI DEL FARMACO
        E I POLITICI EUROPEI SI “PRESTANO” AL LORO GIOCO! SON PASSATI QUASI 20 ANNI DALLA CONDANNA DEL ALLORA MINISTRO DELLA SANITA’ DE LORENZO PER AVER INTASCATO UNA TANGENTE DI 600 MILIONI DELLE VECCHIE LIRE DA UNA CASA FARMACEUTICA PRODUTTRICE DI UN VACCINO RESO OBBLIGATORIO DALLO STESSO MINISTRO, NON CE LO SCORDIAMO PER FAVORE! E CREDIAMO CHE I POLITICI DELLA COSIDDETTA SECONDA REPUBBLICA SIANO MOLTO PIU’ ONESTI DEI LORO PREDECESSORI?
        MA SVEGLIAMOCI CHE SAREBBE ORA!
        INOLTRE PARE ESSERE UN SEGRETO IL COSTO DEL VACCINO PER LO STATO,CIOE’ QUANTO CI VIENE A COSTARE NON CI VIENE DATO A SAPERE E QUESTA DOMANDA L’HA POSTA UN CONSIGLIERE REGIONALE NON OTTENENDO UNA RISPOSTA!
        Io non ho dubbi, NON MI VACCINO, è dimostrato che abbassa le difese immunitarie, che sono l’unica via che possiede il nostro corpo per combattere i virus.
        Per potenziare il nostro SISTEMA IMMUNITARIO prendo degli integratori di vitamine e sali minerali e mangio frutta e verdura fresca ogni giorno.
        Meditate gente…

  66. Marina said

    Ho 42 anni soffro di Micosi Fungoide ” sindrome di Sesary” una forma di leucemia, attualmente sotto controllo.
    Sono stata invitata a fare il vacino, ma ho molta paura per gli effetti collaterali, visto quello che ti iniettano.
    Qualcuno a dei consigli da darmi, io attualmente ho molte perplessità non so cosa fare.Dovrei farlo Domenica, ho solo due giorni per prendere una decisione, e non so quale prendere???
    Grazie

  67. ferdinando said

    ho 53 anni l’anno scorso sono stato trapiantato di rene e quest’anno ho dovuto fare la chemioterapia x un Sarcoma di Kaposi x qui sono una persona a rischio nei primi di novembre mi è stata recapitata una lettera dal dipartimento di Prevenzione che mi invitavano a fare il vaccino del h1n1 ho interpellato il mio medico di famiglia lo stesso mi chiedeva se fossi allergico all’uovo visto che non lo sono il 14 di novembre sono stato vaccinato senza avere nessun disdurbo fisico

  68. giovanna said

    ciao sono giovanna, mio figlio è affetto da glomerulosclerosi focale e segmentaria, fa terapia con ciclosporina, quindi rientra nella categoria degli immunosoppressi da farmaci.i nefrologi mi dicono che l’indicazione è quella che io figlio debba essere vaccinato ma naturalmente devo decidere io. non so cosa fare qualcuno mi dia un consiglio. ciao da giovanna.

  69. The formula for mixing these Castor and Olive Oil is
    50-50 at first, but it can be adjusted depending on how the skin reacts to it.
    Cosmocil CQ is commonly used in baby wipes and contact lens solutions.

    The use of avocado oil for acne had also been discovered to be useful in taking care
    of dry skin.

  70. rosehip said

    Rose Hips pack a serious amount of vitamin C, and along
    with it, bioflavonoid substances and essential fatty acids.
    If you are trying to repair acne scars or other scars this is something that you will really want to include in a natural
    scar reduction program. Rosehip is essentially seen to prevent and cure many ailments
    that are inclusive of urinary bladder infections, rheumatoid
    arthritis, chronic diarrhea, constipation, infertility, dizziness, gastritis as well as enhances the function of the kidneys.

  71. Avocado Oil – This natural oil can successfully hydrates
    and is also compatible with the skin’s own oils. These organic oils are combined in single or mixed combinations with herbs, carrier oils, carbon dioxides, and water to create the final products. Unfortunately many facial creams on the market, even the expensive, ones contain mineral oils.

  72. The info listed here is truly effective. I have discovered a number of helpful hints.

  73. The only way to get rid of them is to undergo a
    tonsillectomy, or the operation to remove the tonsils.

    First, use the dropper to coat your tonsils with salt water.
    Can you get tonsil stones if your tonsils have been extracted.

  74. In any case, if you are someone who does suffer from
    tonsil stones, you will know that they are frustrating, sometimes
    painful, and most of all, just plain gross. It’s possible you’ll choose to
    contemplate this a previous resort in case the other techniques outlined previously mentioned are
    as well inconvenient available for you. Douglas had appealed to a judge that had pronounced sentencing on the actor’s son Cameron to the term of five years in prison due to drug dealing.

  75. Hmm it seems like your site ate my first comment (it was extremely long) so I guess I’ll just suum it up what I wrote and say, I’m thoroughly enjoying
    your blog. I ass wwell am an aspiring blog writer but I’m still new to thee whole thing.

    Do you have any suggestions for beginmer blog writers?
    I’d genuinely appreciate it.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: