www.irpinianelmondo.it

politica cronaca arte cultura turismo gastronomia…. e molto altro ancora

GOVERNO BATTUTO SU EMENDAMENTO LAVORO : IMBOSCATA DEI FINIANI ?. SPINTONI E PAROLE GROSSE NEL PdL

Posted by irpinianelmondo su aprile 28, 2010

28.04.2010-Momenti di tensione alla Camera dopo che il governo è stato battuto in Aula su un emendamento del Pd al collegato lavoro relativo all’arbitrato. .Il relatore Giuliano Cazzola, che aveva dato parere contrario così come l’esecutivo, ha chiesto una sospensione della seduta per riunire il comitato dei nove. L’emendamento del Pd ha avuto 225 si e 224 no. Spicca l’assenza di ben 95 parlamentari del Pdl, di cui 45 in missione e 50 che non hanno partecipato al voto.

Dai tabulati della votazione si nota quindi che erano assenti più di un terzo dei deputati (64% i votanti), tra di loro anche alcuni esponenti ‘finiani’ come Fabio Granata, Carmelo Briguglio, Flavia Perina. Tra gli assenti ‘ingiustificati’ di area finiana ci sono anche Italo Bocchino, Antonio Buonfiglio, Antonino Lo Presti, Enzo Raisi, Giuseppe Scalia, Mirko Tremaglia, quindi in tutto nove. Per la Lega mancavano 11 parlamentari, 8 dei quali erano in missione e solo 3 gli assenti non giustificati.Nel Pd, su 205 deputati gli assenti erano 35, di cui 12 in missione. Nell’Udc, gli assenti erano 15 su 39, di cui tre in missione.

 Il deputato del Pdl, Giancarlo Lehner ha accusato il finiano Antonino Lo Presti di aver organizzato una trappola sul voto. «Ma quale imboscata dei finiani! Ti devi vergognare a dire queste cose!», è stata la risposta del deputato vicino a Gianfranco Fini. Qualche spintone e qualche parola di troppo e per poco i due non sono venuti alle mani proprio in Transatlantico. A dividerli è stato il deputato del Pdl, Simone Baldelli.

Ad arrabbiarsi anche Fabio Granata che è andato da Baldelli per far presente l’assurdità dell’accusa. «Dite a Berlusconi che se manda avanti questi personaggi finisce male…», è stato lo sfogo di Lo Presti.

 RAISI “Leggo un’agenzia di stampa in cui si sottolinea nel titolo ‘Governo battuto, manca un terzo del PDL (tanti finiani)’. Nello stesso pezzo, peraltro, si scrive che ben 95 fossero gli assenti del PDL e di questi solo 5 erano deputati vicini al presidente Fini”. Lo sottolinea Enzo Raisi, capogruppo del Pdl in commissione Attivita’ Produttive della Camera dei Deputati, e aggiunge: “Trovo la notizia maliziosa, pretestuosa e lesiva della dignita’ personale. Per quanto mi riguarda, sono arrivato con due minuti di ritardo al voto perche’, in qualita’ di capogruppo del Pdl in commissione Attivita’ Produttive, mi ero soffermato in Commissione dove si era votato fino a 15 minuti prima dell’inizio della seduta. Mettere i nostri nomi volendo sottintendere una volonta’ nell’assenza che e’ puramente casuale non giova certo alla corretta informazione. Peraltro, per corretta informazione, la mia percentuale di voto attuale supera il 95% dei voti espressi”. Insomma, chiude Raisi, “sono talmente prive di fondamento le illazioni che sottendono all’agenzia di stampa sopra citata che non si sono neanche accorti che il rappresentante del governo responsabile del provvedimento in Aula e’ il sottosegretario Viespoli che e’ uno dei firmatari del documento a favore del presidente Fini”.

 BERSANI «Non so se si sono estesi i finiani…». Pier Luigi Bersani suggerisce, prima, una lettura ironica del voto alla Camera sul Ddl lavoro che ha visto il governo andare sotto. Poi, però, aggiunge: «Viene quasi da augurarsi che qualcuno avesse compreso bene la portata della questione: il nostro emendamento era nel solco delle indicazioni del presidente della Repubblica. Direi quasi un omaggio». «L’ho sempre detto, possono aggiustarla ma non la risolvono -dice il segretario del Pd sollecitato su una eventuale lettura politica del voto-. Noi avremo tanti inciampi, ogni giorno ha la sua pena, ma ribadisco che le questioni sollevate all’interno del Pdl riguardano questioni che a noi sono ben note. Un problema che, credo, non sia più risolvibile nel quadro della dimensione politica del Pdl».

Fonte QN

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: