www.irpinianelmondo.it

politica cronaca arte cultura turismo gastronomia…. e molto altro ancora

BOSSI E IL FEDERALISMO “DI BASSA LEGA ” : MILIONI PRONTI A BATTERSI PER LA PADANIA (CON I FUCILI CARICATI A CAZZATE)

Posted by irpinianelmondo su giugno 23, 2010

23.06.2010/  Se i ” padani”   sono pronti a  difendere la ” padania ” sparando cazzate come quelle   sparate quotidianamente dai loro  leader leghisti , allora  possiamo stare tranquilli. Non passa giorno che  non ne  sparino  una piu’ grossa dell’altra . Ma  d’altra parte cosa aspettarsi dalla mitica e  piu’ che consolidata  rozzezza politica  e culturale della lega ? .  Il prfoessore Miglio , ideologo della lega e maestro  dei Bossi ,Maroni  ,Calderoli etcc..  forse si attendeva ben altro dai suoi alunni . Ma se questa e’ la materia prima  !!!! .

Si passa dalle cazzate di  Salvini con i cori anti napoletani a quelle di  Zaia  ( il lavoro a noi gli altri si arrangino) . Dalle leggi porcate di Caleroli ai  fucili ( caricati a cazzate )  di Bossi. Dalle cazzate  teatrali , ridicole e patetiche  delle ampolle  alle sorgenti del Po  , alle cazzate del pluribocciato  “la Trota”  ( ai mondiali non tifero’ Italia ).  Dalle cazzate radiofoniche di radiopadania ( forza Paraguay )  ,  a quelle  fresche di giornata  e  piu’ autorevoli    del leader maximo  (l’Italia comprera’ la partita con la Slovacchia)

Ecco perche’ tutto questo   ” federalismo di  bassa lega”   e’  e  sara’   una grande  cazzata

Una Risposta a “BOSSI E IL FEDERALISMO “DI BASSA LEGA ” : MILIONI PRONTI A BATTERSI PER LA PADANIA (CON I FUCILI CARICATI A CAZZATE)”

  1. valengoterso said

    Articolo quotato in pieno complimenti all’autore. Se è vero che in quasiasi direzione si guardi non c’e da stare allegri per il livello della politica nostrana, i quadri legotti sembrano usciti dalla val brembana, dall’ osteria da toni, dopo abbondante intruglio di vinaccia scadente. Assenza totale di diplomazi, carta d’identita di un vero politico. Contraddizione perenne fra quello che dicono a poi fanno, Prima (15 anni fa) Roma era ladrona e si doveva fare la secessione. Poi una volta a Roma gli si incollano le poltrone come a tutti i politici (basta il trota). Ogni qualvolta si verificano lievi attriti col capo mafia berlusca, bordate colorate che finiscono in cortine fumogene. Ma cari elettori leghisti, come gia detto la politica nostrana è corrotta ed in grave malattia, ma dopo 15 anni di cazzate colossali trasformate in una montagna di fumo, prossimi alla catastrofe sociale ed economica potreste aprire gli occhi e mandare i vostri quadri a fare i pecorai in alta montagna possibilmente nell’ Imalaia.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: