www.irpinianelmondo.it

politica cronaca arte cultura turismo gastronomia…. e molto altro ancora

SICILIA. DOPO TERMINI IMERESE A RISCHIO CHIUSURA ANCHE I CANTIERI NAVALI DELLA TIRRENIA

Posted by irpinianelmondo su gennaio 12, 2010

12.01.2010-In Sicilia, dopo Termini Imerese ombre di chiusura dell’attività s’allungano anche sui cantieri navali di Palermo. I sindacati sono sul piede di guerra perchè temono che importanti lavori di ristrutturazione dei traghetti della Tirrenia possano essere trasferiti in Croazia. E’ solo di ieri la conferma, da parte dell’amministratore delegato Sergio Marhionne, che Fiat intende chiudere lo stabilimento di Termini Imerese entro il 2012. Oggi l’allarme per la cantieristica lanciato da Giorgio Cremaschi della Fiom-Cgil: ” Gli scioperi effettuati dai lavoratori impegnati, per conto di Fincantieri, nella bonifica preventiva alla ristrutturazione di una nave che si trova all’ancora nella rada di Palermo, richiamano l’attenzione su una realtà che potrebbe avere esiti molto gravi sul piano occupazionale”. “Secondo voci ricorrenti infatti – sottolinea – la Tirrenia, società controllata da Fintecna e quindi pubblica, sarebbe intenzionata a dirottare i successivi lavori di ristrutturazione di questa stessa nave dal cantiere di Palermo alla Croazia”. Questa incertezza sulle prospettive lavorative peraltro – ha aggiunto Cremaschi – non riguarda solo la Fincantieri di Palermo, ma tutti gli altri cantieri a partire da Castellammare di Stabia e per giungere a quelli liguri e dell’Adriatico. E’ chiaro che il Governo deve immediatamente avviare l’iniziativa, annunciata alla fine dell’anno, volta a far sì che nuovi carichi di lavoro vengano assegnati ai cantieri navali del nostro Paese”.

 APCOM

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: