www.irpinianelmondo.it

politica cronaca arte cultura turismo gastronomia…. e molto altro ancora

CASERTA. ACORA UN OMICIDIO A CASAL DI PRINCIPE: UCCISO FAMILIARE DI UN PENTITO

Posted by irpinianelmondo su ottobre 5, 2008

5.10.2008-Ansa- Agguato in pieno centro a Casal di Principe dove è stato ucciso Stanislao Cantelli, 60 anni, zio del pentito di camorra Luigi Diana. L’omicidio è avvenuto stamattina poco dopo le 9

Cantelli era andato in pensione da poco ed era incensurato. I sicari lo hanno massacrato con 14 colpi di pistola sparati in mezzo alla gente, all’interno di un circolo sociale luogo di ritrovo per anziani.

La vittima era anche lo zio di un altro pentito, Alfonso Diana, fratello di Luigi. Entrambi i collaboratori con le loro dichiarazioni (e con quelle di altri pentiti e in base all’attività investigativa svolta) hanno reso possibile un blitz avvenuto la scorsa settimana che ha portato all’arresto di 107 presunti affiliati alla cosca dei Casalesi.

Nel corso delle sue dichiarazioni ai pm della Dda Luigi Diana ha rivelato nomi di presunti affiliati al clan Schiavone e al clan Bidognetti, gli stipendi pagati agli affiliati, svelato i nomi e i cognomi dei killer che nel corso degli anni hanno eseguito gli omicidi e le stragi più efferate sempre in nome dei Casalesi.

“Sulla base della mia esperienza posso dire che nel carcere gli affiliati non si fermano – ha detto il collaboratore di giustizia nel corso di un interrogatorio reso il 24 maggio 2007 – Continuano ad occuparsi dei loro interessi criminali mettendosi in contatto sia con l’esterno del carcere sia con gli altri affiliati detenuti”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: